Rotting Christ – Rituals (Season Of Mist – 2016)

Sono passati diciotto anni di (onoratissimo) servizio dal lontanissimo Leprosy Of Death (il primo demo) e i Rotting Christ suonano ancora freschi e ispirati. Penso che sia un caso più unico che raro nel panorama musicale, e non solo metal.
Ho approcciato Rituals, successore del buon Kata Ton Daimona Eaytoy (2013), con la dovuta calma e cautela. Quando parliamo di Rotting Christ, mi sale la scimmia e mi viene da dare il voto buono a prescindere. Ecco il motivo della cautela: se prendo il disco con calma e lo assimilo per bene, forse scovo delle pecche che mi faranno tenere su il piede dall’acceleratore.
Decine di ascolti dopo, posso affermare che Rituals vale quanto (almeno) Kata Ton Daimona Eaytoy. Potrebbe essere anche di più, ve lo dico sinceramente, perché i greci sono stati capaci di fare un disco che cresce sottocutaneo e ti inocula il virus del Demonio. Perché il concetto è semplice: dove KTDE era un disco che guardava l’esperienza primitiva, oscura, quasi pagana (se vogliamo) dell’esperienza umana, Rituals è un prodotto che cerca, a più riprese, di chiamare il Grande Capro su queste lussureggianti sponde terrestri.
Come si muovono per raggiungere questo scopo? Sakis & Tomis Tolis hanno le idee molto chiare in merito: sfruttare al massimo la componente epica del loro sound per ricreare una sorta di grande rappresentazione teatrale. Passatemi il termine teatrale, ma il sound di chitarra si semplifica per diventare substrato di una grandeur musicale che vede nei contributi recitati (Danai Katsameni) o cantati (Vorph per la lingua franca o Nick Holmes su For A Voice Like Thunder), nelle strumentazioni come cornamuse e percussioni, o le stesse orchestrazioni, un palco da cui chiamare, pardon, invocare Satana.
Ritorno a dire una cosa: 18 anni di servizio, 12 dischi da studio, demo/split/Ep ed un live con i controcoglioni (Lucifer Over Athens) dopo, i Rotting Christ sono ancora in grado di tirar fuori dei grandi dischi.

In Nomine Dei Nostri Satanas Luciferi Esxcelsi

[Zeus]

Annunci

9 pensieri su “Rotting Christ – Rituals (Season Of Mist – 2016)

  1. Pingback: Schammasch – Mystifier – Rotting Christ – Inquisition (Circolo Colony – 29.10.16) | The Murder Inn

  2. Pingback: Girovagando su Encyclopedia Metallum: Human Serpent – The Gradual Immersion In Nihilism (2014) | The Murder Inn

  3. Pingback: Amorphis – Queen Of Time (2018) – The Murder Inn

  4. Pingback: Black Winter Fest XI – The Murder Inn

  5. Pingback: Il culto di Nyarlathotep. Sulphur Aeon – The Scythe of Cosmic Chaos (2018) – The Murder Inn

  6. Pingback: 666. Rotting Christ – The Heretics (2019) – The Murder Inn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...