Dimmu Borgir – Stormblåst (1996)

Pur piazzandoci dentro un pezzo tratto da un gioco dell’Amiga, i Dimmu Borgir sono riusciti a trovare un disco con i controcoglioni. Se For All Tid è grezzo e Enthrone Darkness Triumphant è il successo che conosciamo, Stormblåst è il passaggio che fa sentire di cosa è capace la band. Lo Stormblåst originale, ovvio, non quella cacata assurda che hanno tirato fuori ri-registrandolo. EDT lo ascolto quando mi voglio esaltare con i Dimmu, ha i pezzi bomba che fanno presa; Stormblåst me lo gusto con più calma, perché c’è la Norvegia dentro e anche il freddo. Non sarà un disco degno di figurare nel catalogo Trve Black Metal, ma ci sono dentro brani e passaggi che potrebbero ispirare non so quante band attuali. Forse è la rilettura con gli occhi della nostalgia ma, pur essendo passati vent’anni, Stormblåst fa ancora la sua porca figura.

[Zeus]

Annunci

8 pensieri su “Dimmu Borgir – Stormblåst (1996)

    1. Decisamente sì! Mi piace molto come disco, ha delle melodie, dei riff etc che sono ispirati. Non hanno la potenza di ETD, ovvio (Mourning Palace, per esempio, inizia e già capisci che è un gran pezzo)… ma c’è molto freddo e molta norvegia black-sinfonica.

      Mi piace

  1. Pingback: Dammi tre parole: Godless Savage Garden, ovvero i Dimmu Borgir nel 1998 – The Murder Inn

  2. Pingback: Covenant – Nexus Polaris (1998) – The Murder Inn

  3. Pingback: Cradle Of Filth – Cruelty and the Beast (1998) – The Murder Inn

  4. Pingback: L’inizio della fine: Dimmu Borgir – Spiritual Black Dimensions (1999) – The Murder Inn

  5. Pingback: Thyrfing – Valdr Galga (1999) – The Murder Inn

  6. Pingback: Germania satanista: Mallevs Maleficarvm – Homo Homini Lupus (2017) – The Murder Inn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...