Rage Against The Machine – Evil Empire (1996)

Non sono mai stato un grande fan dei RATM, ma all’epoca i pezzi di Morello&Co. andavano alla grande sui canali lerci della musica. Il rap-metal doveva ancora essere inciso nella pietra dei trend, il new/nu-metal doveva ancora esplodere nelle mani dei discografici (ma sarebbe successo a brevissimo, visto che nello stesso anno usciranno i dischi di Korn, P.O.D…) ed intanto i RATM mettevano sul mercato una mistura di metal e invettive veterocomuniste e anticapitaliste in rap. Certo, tutto è incentrato sulla chitarra di Morello, che produce e macina riff e rumorismo senza soluzione di continuità, ma il groove è notevole e il rappato fa gangsta (probabilmente sentito di più in USA che qua nelle valli italiane). Il problema, mio sia chiaro, con i RATM è che non riesco a reggere più di qualche canzone senza annoiarmi. Mi piace Bulls On Parade, ma poi mi viene il fiatone quando passano altri due brani. Se vi serve una certificazione del fatto che io non capisca un cazzo di musica, sta tutta nella quantità di premi che Evil Empire ha ricevuto.
Nonostante questo, io continuo a skippare le canzoni, ascoltare solo Bulls On Parade e poi cambiare gruppo.

[Zeus]

6 pensieri su “Rage Against The Machine – Evil Empire (1996)

  1. Pingback: Non tutto il funk passa dai RHCP. Infectious Grooves – Groove Family Cyco (1994) – The Murder Inn

  2. Pingback: Rage Against The Machine – The Battle of Los Angeles (1999) – The Murder Inn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...