My Dying Bride – 34.788%… Complete (1998)

Non so cosa mi è passato per la mente dopo questo disco, non me lo ricordo con precisione. So per certo, però, che i My Dying Bride sono usciti dal mio spettro sonoro. Decisione illogica? Fomentata dall’aver sentito questo LP? Non credo. Ho il sospetto fondato che i MDB mi avessero semplicemente stufato, non li trovato più vicini al mio sentire musicale e, con esso, quel doom-death metal inglese della triade miracolata di Anathema – Paradise Lost – My Dying Bride. I primi, pur visti dal vivo, li ascolto raramente (pur avendoli apprezzati dal vivo) e, quando succede, è più per risentirmi qualche pezzo singolo che per ascoltarmi l’intero CD. I Paradise Lost, dopo un periodo di disamore (coinciso col periodo post-One Second), sono ritornati a frequentare i miei ascolti con l’ottimo The Plague Within e poi, anche se più raramente, con Medusa (per me inferiore a The Plague Within, ma sono gusti). Con i My Dying Bride mi sono fermato al 1995, poi ho sentito questo, mi son cascati un po’ i coglioni e non li ho più apprezzati. So che poi son ritornati nel filone e hanno lasciato le derive elettronico-gothic-rock, ma ormai il danno era fatto e io, che con il tempo ho spostato gli orizzonti musicali su altre stupende aberrazioni musicali estreme, ho lasciato i MDB al loro destino.
Il 1998 è famoso anche per questo, aver sdoganato il gothic-rock e aver infettato molte band che, con il genere, avevano poco da spartire (anche i Rotting Christ hanno risentito, pubblicando A Dead Poem e poi Sleep Of The Angels, ma sempre con la qualità che è propria dei miei greci preferiti).
Che volete farci, 34,788%… Complete del 1998 doveva uscire perché era nell’aria che dovesse succedere, non c’erano cazzi, ma la delusione che si prova di fronte a questo prodotto è tanta.
Veramente tanta.
[Zeus]

2 pensieri su “My Dying Bride – 34.788%… Complete (1998)

  1. Pingback: Alla ricerca delle vocali perdute: Horna – Haudankylmyyden mailla (1999) – The Murder Inn

  2. Pingback: My Dying Bride – The Light at the End of the World (1999) – The Murder Inn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...