Watain – The Essence of Black Purity (1999)

Se vogliamo trovare le radici dei primi Watain, le possiamo ricercare qua, in questo singolo del 1999. Due sole canzoni (The Essence of Black Purity e On Horns Impaled) e la storia dei Watain parte con il botto. 
Poi possiamo dividerci e cercare di capire se hanno questo potenziale “innovativo” o continuano una tradizione ormai assodata, ma una cosa è certa: chi, nel 1999, iniziava ad ascoltare black metal, nei Watain probabilmente trovava qualcosa di accessibile e capibile. Se non hai mai sentito parlare di Dissection, per esempio, e ti trovi davanti al mix fra black metal e melodia di The Essence Of Black Purity allora per te è la porta d’ingresso nel mondo della musica estrema. 
Posso capire come mai gli ascoltatori, quelli più giovani di me, vanno fuori di testa con questa band. Per me sono vagamente derivativi e non mi hanno mai preso tantissimo, anche se ammetto di ascoltarmi The Wild Hunt quando ho voglia di qualcosa di tranquillo. 
Smetto dicendo: i Watain nascono in questi solchi. Con 15/20 anni in meno sul groppone, probabilmente sarebbero uno dei miei gruppi preferiti… ma non ora. 
[Zeus]