Ve li ricordate ancora? Sinergy – To Hell And Back

Chi se li ricorda i Sinergy?
Non in molti probabilmente, visto la breve vita che hanno avuto. Arrivati sulle scene nel 1999 e scomparsi nel 2004 sono l’ennesimo esempio di super gruppo che non ce l’ha fatta, un’occasione mancata. Intorno alla brava singer Kimberly Goss, ex tastierista dei Dimmu Borgir e probabilmente l’unica a credere fino in fondo a questo progetto, si sono alternati nomi davvero altisonanti della scena metal nordeuropea: Jesper Strömbald, Alexi Laiho, Marco Hietala, Sharlee D’Angelo, Roope Latvala sono alcuni dei personaggi coinvolti e non sono certo i primi arrivati.
Come spesso succede in questi casi probabilmente i big sopracitati avevano del tempo libero o poca voglia di rimanere qualche serata in casa a rilassarsi, e quindi decisero di avvicendarsi in questo side project che durò per ben tre album ed un tour, quasi un record insomma.
To Hell And Back è il secondo album dei Sinergy che, a vent’anni di distanza, ci lascia una copertina orrenda (come anche le altre del resto), una manciata di brani power/speed metal ben suonati e registrati ma non certo indimenticabili, una fortissima impronta di Lahio nei riff di chitarra e negli assoli (a volte sembrano rubati agli album dei Children Of Bodom), ma almeno un prezzo coi contro cazzi: Midnight Madness
Per il resto, ci sta un po’ di rammarico per la Goss a cui il talento non mancava di certo ma che, dopo la fine di questo progetto, sembra non avere più avuto fortuna. 
[Lenny Verga]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...