Info

TheMurderInn.it si rinnova. Il rinnovamento è solo formale, sia chiaro. Si amplia e si diventa una webzine 2.0. Vogliamo fornirvi più contenuti, più interattività, mantenendo sempre la qualità che ci contraddistingue.
Rimaniamo sempre sul nostro sito (www.themurderinn.it) ma ci siamo presi anche una piattaforma dove poter comunicare con voi e sentire la vostra voce, se mai vorreste condividere un pensiero con noi.
Per questo motivo ci siamo spostati in questo contenitore e lo facciamo con sempre più ardore e impegno, con ancora maggiore dedizione e un solo scopo: divertirci e divertirvi.
Lo sento già il coro dei dubbiosi e dei critici…
Ve lo dico chiaro e tondo: ci sarà sempre chi è più bravo, più veloce o più super partes di noi, ma non sono di certo in molti quelli che hanno la nostra passione e continuano ad andare avanti per così tanto tempo.
Siamo attivi da diciotto anni e dove nella grande famiglia di TheMurderInn sono cambiati una moltitudine di collaboratori, all’esterno sono mutati i tempi e le band; ma quella che non è cambiata è la nostra fede in tutto ciò che è estremo e in tutti coloro che urlano fuori dal coro.
Non ci interessa seguire il trend e tessere le lodi di gruppi per il solo piacere di farlo, noi abbiamo un solo punto cardinale ed una promessa: l’onestà. Con onestà elogiamo un buon lavoro e con onestà critichiamo quando non ci sembra degno di nota.
Intorno a noi assistiamo alla moria di valide webzine e portali musicali che, per tanti motivi, decidono di chiudere: chi perché la moda è oramai passata, chi perché gli anni vanno avanti e gli impegni, quando si hanno altri lavori, hobby e magari pure una famiglia, sono spesso troppi.
Chi chiude perché pensava di diventare ricco scrivendo di musica estrema e invece si è ritrovato con pochi accessi e ancora meno riscontri.

E poi ci siamo noi, che ci buttiamo nella tempesta e non ci interessa niente delle sconfitte, delle difficoltà e di tutti quelli che dicono “siete ormai dinosauri, un residuo del passato”: scriviamo perché ne abbiamo bisogno e anche per quell’unica persona che, quel giorno, entra su questo sito e si informa su una band e si appassiona della musica che amiamo.

Noi, con questo blog e in supporto della storica webzine, rinnoviamo la nostra promessa, voi rinnovate la vostra ed andremo d’accordo.

Questo è TheMurderInn.it, questa è la nostra e la vostra passione.

Lo Staff

Annunci

9 pensieri su “Info

      1. Sembra una di quelle frasi formali che ti dicono ai colloqui di lavoro per farti capire che non intendono assumerti. Accoppiata al nickname e all’avatar “grintosi” che hai scelto, crea un effetto davvero particolare. Grazie a te per la risposta! 🙂

        Mi piace

      2. Ma no, figurati! Nessuna formalità!

        Solo che il film e la musica tecno/dance etc è proprio fuori dallo spettro di questa webzine ehehe.
        Noi ascoltiamo, recensiamo e supportiamo tutto quello che è hard rock e metal estremo.

        E poi… Zac Efron! 😀 Mi è venuto un colpo vederlo in Dirty Grandpa (film che riuscito a portare a livelli ignobili anche De Niro).

        Mi piace

  1. In realtà De Niro viaggia su livelli ignobili già da tempo. Come Al Pacino. Come Anthony Hopkins. E come tanti altri. Sembra che, arrivati ad una certa età, i grandi attori comincino a fregarsene bellamente della qualità, e ad accettare qualsiasi copione trasudante merda purché la partecipazione sia ben remunerata.
    Comunque, talvolta i film trash possono anche essere molto divertenti. Questo è un ottimo esempio: https://wwayne.wordpress.com/2016/04/03/confessioni-di-un-tamarro/. Buona Domenica! 🙂

    Mi piace

    1. In effetti solo pochi arrivati ad una certa età continuano a far cose presentabili.
      Ma sai, lo stile di vita droga-puttane richiede sempre più soldi in questi tempi, euro forte, dollaro debole, crisi atmosferica, olio di palma etc.
      Una bella rottura di balle. Basta guardarli nei film dei supereroi.
      I film trash sono ignoranti e questo CI piace ehehe

      Mi piace

  2. Oh yes! Comunque stavo per scrivere che Hopkins non mi pare tipo da bamba, ma poi ci ho ripensato: ha l’aria da gentiluomo inglese, ma il suo lato “Hannibal Lecter” può portarlo a fare questo e altro… grazie ancora per la piacevole conversazione! 🙂

    Mi piace

  3. Pingback: Nuove Info – The Murder Inn

Rispondi a The Murder Inn Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...