Midnight Guest – Satanic Panic Attack (2021)

Ai Midnight Guest bisogna almeno riconoscere una cosa: aver scelto quello che possiamo definire il titolo più figo del 2021. Satanic Panic Attack è un EP di soli quattro brani che bastano tranquillamente a definire il sound del quartetto. Si parte dal rock occulto e alternativo degli anni ’70 passando per i Black Sabbath fino ad includere i Type O Negative
Il titolo dell’EP prende spunto dall’isteria di massa che pervase gli Stati Uniti negli anni ’80 dove si vedeva il satanismo un po’ ovunque. Temi come la paura e l’oppressione caratterizzano un po’ tutti i brani, dalla più rockeggiante opener Sounds Like Doom, fino alla conclusiva e sabbathiana Carve Heaven Outta Hell. Un omaggio al cinema di Ingmar Bergman nel testo della seconda traccia The Hour of the Wolf e uno ai Thin Lizzy in If I Could completano il quadro.
In generale i quattro pezzi si fanno ascoltare molto volentieri, presentando anche una certa varietà tra di loro, senza far urlare al miracolo ma soddisfacendo senza dubbio chi apprezza questo tipo di sonorità. Ovviamente ci sarà da aspettare un album completo per dare un giudizio definitivo.
[Lenny Verga]

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...